Ricerca personalizzata

lunedì 1 novembre 2010

Lavoro veloce

Buona serata a tutti.
Oggi è stata una giornata festiva da dimenticare con acquazzoni che si sono susseguiti durante tutta la giornata. Io ho poltrito molto ma alla fine sono riuscita a produrre un po' di lavoro nonostante l'atmosfera funesta.
Ho portato avanti la produzione di pigiamini per mio figlio minore Claudio, non li ho ancora terminati perché mi sono fatta prendere la mente da un progetto che mi ha tolto dalla macchina da cucire e mi ha fatto allestire il modulo da ricamo.
Mia figlia che frequenta il Liceo Artistico è stata dotata di Badge per l'entrata controllata a scuola. Lei non è proprio quello che si dice ordinata e spesso se lo perde in borsa qua e la.Ho pensato di creare un porta Badge In The Hoop, cioè tutto lavorato nel telaio della macchina da ricamo.
Il primo passo è creare il file di ricamo con il software necessario; è un lavoro semplice, basato sulla tecnica dell'Applique e visto che si tratta sostanzialmente di creare un ricamo rettangolare in realtà è proprio elementare.
Sono poi passata alla fase di ricamo. Prima di ricamare si deve avere chiaro in testa quello che serve e i vari passaggi da effettuare per trovarsi tutti i pezzi a posto.
Ed ecco il Porta Badge( o carta di credito) terminato.
immagine8Ho tolto la parte centrale della carta, ma spero si veda bene lo stesso.
Una volta terminato il lavoro ho pensato che questo oggetto non è sufficiente per trovare il tesserino nello zaino, quindi questo lo terrò io e per mia figlia ne farò uno che comprenda un occhiello alla quale applicare una catenella da ancorare alla tasca dello zaino stesso.
Abbracci

Flavia

9 commenti:

  1. direi una splendida idea! così non si perde! ma davvero servono pure ste cose per le scuole superiori? oh mamma mia... anche io ho fatto il liceo artistico :-))) baci Ely

    RispondiElimina
  2. Molto bello, brava. L'utilizzo del PVC trasparente è meraviglioso.
    Strabaciotti

    RispondiElimina
  3. Ciao Ely,alla sua scuola si sono organizzati da quest'anno così, altre scuole non lo hanno ancora.
    Comunque a lei piace un sacco l'artistico,e tu che lo hai frequentato capirai il motivo.
    Grazie
    Baci
    Flavia

    RispondiElimina
  4. Grazie Alice, è stata un'idea così, una prova vera e propria perché il PVC non lo avevo mai utilizzato.
    Comunque tiene bene. Tu che sei esperta,che materiale si usa nel ramo professionale?
    Mi rendo conto che per te queste cosette sono veramente da principianti,ma sono felice di averti con me!!
    Baci
    Flavia

    RispondiElimina
  5. ahahha, Flavia, si usa il PVC. Solo che per evitare che si strappi viene fatto prima del giro applique e a distanza di circa 3 mm. un giro di cucitura o un punto fantasia che abbia pochi punti densità. Per capirci vai nel mio blog, c'è un articolo sul vellutex, lì ci sono delle foto, una in particolare quella dove c'è il disegno a pc. Guarda com'è fatto il ricamo. Ingrandisci l'immagine e studiatela, poi se hai domande sono sempre a disposizione.
    Strabaciotti

    RispondiElimina
  6. Scusa Flavia, è nella sezione novità. Così non devi girare tutto il blog.
    Strabaciiiiiiiiiiiii

    RispondiElimina
  7. Ciao Flavia, a chi lo dici... qui tra vicenza e verona si è pure allagata l'autostrada!!! nei dintorni di Venezia invece ha piovuto e continua ancora a piovere.. a parte qualche momento di vera e propria bufera per il resto è tutto sotto controllo!!!
    bellissima l'idea del porta badge, ti è riuscito proprio bene!!!
    io invece mi stò applicando per sperimentare la tua stessa tecnica per fare delle scatoline porta confetti!! un'ideuccia originale.. solo che a conti fatti tra tempo, tessuto, filato, stabilizzatore... converrebbe sempre prendere quelle in cartoncino... ma se ne servono poche e originali l'idea potrebbe essere buona!!!
    bacioni

    RispondiElimina
  8. Ma Paola, ti rendi conto che tra tutte le cose che si fanno come hobby la maggior parte ,se si calcola soprattutto il tempo che ci si impiega e poi anche i vari prezzi delle cose impiegati, non li farebbe più nessuno?
    Ma vuoi mettere la soddisfazione( a volte nemmeno ricambiata da chi riceve)?
    Io la penso così. Certo se parliamo di cose da vendere allora cambia il discorso.
    Sono curiosa di vedere come verranno.
    Baci

    RispondiElimina

Grazie per il pensiero che vorrai lasciare